• Orion S.r.l. - Via Alessandro Volta 25/B - 35030 - Veggiano (PD) - Italy
Torna agli Strumenti

Analizzatore di CO - Thermo Electron 48i

Analizzatore di CO - Thermo Electron 48i

L’analizzatore di CO, mod. Thermo Scientific 48i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di monossido di carbonio in aria ambiente.

L’analizzatore opera in conformità al metodo di riferimento indicato nell’allegato VI, paragrafo A punto 7 del D.M. 155 del 13 Agosto 2010 (norma UNI EN 14626:2005 “Qualità dell’aria ambiente. Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di monossido di carbonio mediante spettroscopia a raggi infrarossi non dispersiva”).

Lo strumento è munito di certificazione di conformità QAL1 rilasciato da Umwelt Bundesamt sulla base dei test effettuati dal TÜV che attesta le seguenti conformità:

  • VDI 4202-1:2002
  • VDI 4203-2:2004
  • EN 14626:2012
  • EN 15267-1:2009
  • EN 15267-2:2009

La tecnica di misura si basa sull’assorbimento da parte delle molecole di CO di radiazioni IR alla lunghezza d’onda di 4,6 micron. L’analizzatore è dotato di un sistema interno che permette di ottenere una risposta lineare e proporzionale alla concentrazione di monossido di carbonio presente nel campione da analizzare.

Oltre alle normali uscite seriali l’analizzatore proposto è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto nel caso in cui l’utilizzatore voglia scaricare i dati direttamente dallo strumento senza recarsi nella stazione di analisi.
L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per aumentare la capacità di immagazzinamento dei dati e di seguito riportiamo le funzioni e le caratteristiche principali dello strumento in esame:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura impostabile da un minimo di 0-1 ppm (0-1 mg/m3) e un massimo di 0-10000 ppm (0-10000 mg/m3)
  • Modalità single/dual/auto range
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati
  • Basso rumore di fondo a livello di zero (0.020 ppm per misure mediate sui 60 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità (0.04 ppm) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<0.1 ppm / 24 ore) e span (±1% del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (±0,1 ppm) e linearità (±1% del fondo scala ≤ 1000ppm ±2.5% del fondo scala>1000 ppm)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menù operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (42.5×21.9×58.4 cm) e pesi (22.2 Kg)
  • Intervallo di temperatura operativa (da 20 a 30 °C)
  • Uscite analogiche in tensione (0-100mV, 0-1 V; 0-5 V; 0-10 V) o in corrente opzionali (0-20 mA; 4-20 mA)
  • Uscite digitali ON/OFF per gli allarmi di stato presenti
  • Uscita digitale RS232/RS485 standard presente
  • Predisposizione connessione Ethernet
  • Alimentazione 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di check remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232

Lo strumento è disponibile con varie opzioni di calibrazione, fra cui le elettrovalvole di zero/span integrate e il catalizzatore interno per la generazione di aria di zero.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di NO NO2 NOx - Thermo Electron 42i

Analizzatore di NO NO2 NOx - Thermo Electron 42i

L’analizzatore di NO-NO2-NOx, modello Thermo Scientific 42i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di monossido di azoto, biossido di azoto e ossidi di azoto totali in aria ambiente.

L’analizzatore opera in conformità al metodo di riferimento indicato nell’allegato VI, paragrafo A punto 2 del D.M. 155 del 13 Agosto 2010 [norma UNI EN 14211:2005 “Qualità dell’aria ambiente. Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di diossido di azoto e monossido di azoto mediante chemiluminescenza”].

Lo strumento è munito di certificazione di conformità QAL1 rilasciato da Umwelt Bundesamt sulla base dei test effettuati dal TÜV che attesta le seguenti conformità:

  • VDI 4202-1:2002
  • VDI 4203-2:2004
  • EN 14211:2012
  • EN 15267-1:2009
  • EN 15267-2:2009

L’analizzatore a chemiluminescenza 42i utilizza una singola camera di reazione e un singolo fotomoltiplicatore che ciclicamente permette di effettuare la misura dell’NO e dell’ NOX.

L’analizzatore proposto è dotato di uscite indipendenti per la misura delle concentrazioni di NO, NO2 e NOX e ciascun inquinante gassoso può essere calibrato separatamente. Oltre alle uscite seriali RS232/RS485, l’analizzatore proposto è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto per il completo telecontrollo remoto dello strumento.
L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per aumentare la capacità di immagazzinamento dei dati.

Di seguito riportiamo le funzioni e le caratteristiche principali dello strumento in esame:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura impostabile da un minimo 0-0.05 ppm a un massimo 0-100 ppm (da 0-0.1 a 150 mg/m3)
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati in caso di utilizzo della funzione Autoranging
  • Modalità selezionabili single/dual/auto range
  • Basso rumore di zero (0.20 ppb per misure mediate sui 60 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità (0.40 ppb per misure mediate sui 60 secondi) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<0,40 ppb / 24 ore) e span (+/-1% del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (+/-0.4 ppb-range 500 ppb) e linearità (+/-1% del fondo scala)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menu operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (42.5×21.9×58.4 cm) e pesi (25 Kg)
  • Ampio intervallo di temperatura operativa (da 15 a 35 °C)
  • Uscite: analogiche in tensione selezionabili, analogiche in corrente opzionali 0-20 o 4-20 mA, RS232/RS485, TCP/IP, 10 relè di stato
  • Alimentazione 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di controllo remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Lo strumento è disponibile con diverse opzioni per la gestione dei processi di calibrazione, fra cui le elettrovalvole integrate di zero/span e il fornetto per l’alloggiamento di un tubo a permeazione
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di SO2 - Thermo Electron 43i

Analizzatore di SO2 - Thermo Electron 43i

L’analizzatore di SO2, modello Thermo Scientific 43i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di anidride solforosa in aria ambiente.

L’analizzatore opera in conformità al metodo di riferimento indicato nell’allegato VI, paragrafo A punto 1 del D.M. 155 del 13 Agosto 2010 [norma UNI EN 14212:2005 “Qualità dell’aria ambiente. Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di diossido di zolfo mediante fluorescenza ultravioletta].

Lo strumento è munito di certificazione di conformità QAL1 rilasciato da Umwelt Bundesamt sulla base dei test effettuati dal TÜV che attesta le seguenti conformità:

  • VDI 4202-1:2002
  • VDI 4203-2:2004
  • EN 14212:2012
  • EN 15267-1:2009
  • EN 15267-2:2009

La tecnica di misura si basa sull’eccitazione con radiazioni UV pulsate, ad una lunghezza d’onda di 214 nm, delle molecole di SO2 e sull’emissione, nel momento in cui queste tornano al loro stato iniziale di energia, di una radiazione fluorescente di intensità direttamente proporzionale alla concentrazione di biossido di zolfo. L’analizzatore è dotato di un sistema interno che permette di ottenere una risposta proporzionale alla concentrazione di anidride solforosa presente nel campione da analizzare.
Oltre alle normali uscite analogiche e seriali, l’analizzatore 43i è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto nel caso in cui l’utilizzatore voglia interfacciarsi direttamente con lo strumento da una postazione remota.

L’analizzatore 43i fa parte dell’ultima e tecnologicamente avanzata serie di analizzatori ambientali del marchio Thermo Scientific, ed è caratterizzato dalle seguenti funzionalità e caratteristiche:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura standard impostabile da un minimo di 0-0.05 ppm (0-0.2 mg/m3) a un massimo di 0-10 ppm (0-25 mg/m3)
  • Disponibilità di range operativi estesi con fondi scala di 20, 50 e 100 ppm
  • Modalità single/dual/auto range
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati
  • Basso rumore di fondo a livello di zero (0.5 ppb per misure mediate sui 60 secondi e 0.25 ppb per misure mediate sui 300 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità (1,0 ppb per misure mediate sui 60 secondi e 0.5 ppb per misure mediate sui 300 secondi) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<1 ppb / 24 ore) e span (±1% del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (1% del valore letto o 1 ppb) e linearità (±1% del fondo scala<100 ppm)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menu operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (43.2×22.2×59.3 cm) e pesi (21.8 Kg)
  • Intervallo di temperatura operativa da 20 a 30 °C
  • Uscite analogiche in tensione (0-100 mV, 0-1 V; 0-5 V; 0-10 V) o in corrente opzionali (0-20 mA; 4-20 mA)
  • Uscite digitali ON/OFF in tensione per gli allarmi di stato presenti
  • Uscita digitale RS232/RS485 standard presente, Predisposizione connessione Ethernet via TCP/IP
  • Alimentazione a 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di check remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Lo strumento è disponibile con diverse opzioni per la gestione dei processi di calibrazione, fra cui le elettrovalvole integrate di zero/span e il fornetto per l’alloggiamento di un tubo a permeazione
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di O3 - Thermo Electron 49i

Analizzatore di O3 - Thermo Electron 49i

L’analizzatore di O3, modello Thermo Scientific 49i, è uno strumento analitico a doppia camera di reazione per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di ozono in aria ambiente.

L’analizzatore opera in conformità al metodo di riferimento indicato nell’allegato VI, paragrafo A punto 8 del D.M. 155 del 13 Agosto 2010 [norma UNI EN 14625:2005 “Qualità dell’aria ambiente. Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di ozono mediante fotometria ultravioletta].

Lo strumento è munito di certificazione di conformità QAL1 rilasciato da Umwelt Bundesamt sulla base dei test effettuati dal TÜV che attesta le seguenti conformità:

  • VDI 4202-1:2002
  • VDI 4203-2:2004
  • EN 14625:2012
  • EN 15267-1:2009
  • EN 15267-2:2009

La tecnica di misura si basa sull’assorbimento da parte delle molecole di ozono di radiazioni UV alla lunghezza d’onda di 254 nm. La conseguente variazione dell’intensità della luce è di-rettamente correlata alla concentrazione di ozono presente nel gas campione e tale concentrazione viene calcolata sulla base della legge di Lambert-Beer.
Oltre alle normali uscite seriali, l’analizzatore proposto è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto nel caso in cui l’operatore voglia scaricare i dati direttamente dallo strumento senza recarsi nella stazione di analisi.
L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per aumentare la capacità di immagazzinamento dei dati. Di seguito riportiamo le funzioni e le caratteristiche principali dello strumento in esame:

  • Doppia camera di reazione per la misura contemporanea del riferimento e del campione in conformità alle linee guida adottate dal NIST per la misura dell’ozono
  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura impostabile da un minimo di 0-0.5 ppm (0-0.1 mg/m3)a un massimo di 200 ppm (400 mg/m3)
  • Modalità single/dual/auto range
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati
  • Basso rumore di fondo a livello di zero (0.25 ppb-valore mediato in 60 s)
  • Basso limite di rilevabilità (0.50 ppb) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<1 ppb / 24 h) e span (<1% del fondo scala / 30 gg)
  • Elevata precisione (1 ppb) e linearità (±1% del fondo scala)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menu operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (42.5×21.9×58.4 cm) e pesi (25 Kg)
  • Uscite analogiche in tensione selezionabili o in corrente opzionali(0-20 mA; 4-20 mA)
  • Uscite digitali ON/OFF per gli allarmi di stato presenti
  • Uscite digitali RS232/RS485 standard presente bidirezionale
  • Alimentazione a 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di controllo remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Correzione automatica della temperatura e della pressione
  • Lo strumento è disponibile con varie opzioni per la gestione dei processi di calibrazione, fra cui una lampada UV per la generazione di concentrazioni note di ozono per la verifica del punto di span
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di BTEX - AMA Instruments GC5000 BTX

Analizzatore di BTEX - AMA Instruments GC5000 BTX

Il gascromatografo proposto è il modello GC5000 BTX, analizzatore progettato per il monitoraggio in continuo degli inquinanti organici in aria ambiente nel range C4-C12. Le sue caratteristiche lo rendono particolarmente apprezzabile per monitoraggio in stazioni fisse o laboratori mobili.

Lo strumento, caratterizzato da un design compatto, può essere equipaggiato con un rilevatore ad alta sensibilità di tipo PID (fotoionizzazione) o FID (Ionizzazione di fiamma).

L’analizzatore GC5000 BTX è munito di certificazione di conformità QAL1 rilasciato da Umwelt Bundesamt sulla base dei test effettuati dal TÜV che attesta le se-guenti conformità:

  • EN 14662-3:2005 per la misura del benzene in aria ambiente
  • EN 15267-1:2009
  • EN 15267-2:2009

sia per il sistema con rilevamento FID (Flame Ionization Detector) sia per il sistema con rilevamento PID (Photo Ionization Detector).

L’analizzatore può essere impiegato per il monitoraggio del benzene in aria ambiente, in accordo alle linee guida delle direttiva 2000/69/CE e alle disposizioni di legge.
Allo stesso tempo sono monitorabili le concentrazioni di altre sostanze organiche aromatiche come toluene, etilbenzene e xylene.
Un sistema per il monitoraggio in continuo del completo intervallo dei precursori dell’ozono (O3) nell’intervallo di C2-C12 può essere ottenuto tramite la combinazione del presente strumento con il GC5000 VOC, operante nel range C1-C6.

Campi di applicazione:

  • Monitoraggio aria ambiente, controllo immissioni ed emissioni
  • Idrocarburi aromatici (BTEX, Stryrene, Trimetilbenzene, Etiltoulene, …)
  • Idrocarburi alifatici (1,3-Butadiene, Metil-ciclopentano, Metil-esano, …)
  • Idrocarburi clorurati (Cloruro di vinile, Tricloroetilene, Tetracloroetilene, …)
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di Mercurio Totale Gassoso - Tekran 2537X

Analizzatore di Mercurio Totale Gassoso - Tekran 2537X

L’analizzatore Tekran modello 2537X è un analizzatore di mercurio totale gassoso.

Il principio utilizzato è la spettrometria di fluorescenza atomica con trappola adsorbente a base d’oro.

Il metodo di misura utilizzato è pienamente rispondente a quanto prescritto dalla norma Uni EN 15852:2010 “Qualità dell’aria – Metodo normalizzato per la determinazione di mercurio gassoso to-tale”.

Si sottolinea che il metodo di riferimento per il campionamento e la misurazione del mercurio nell’aria ambiente, così come specificato nel DLgs. 24 Dicembre 2012, n.250 – art.13 “Modifiche all’Allegato VI del DLgs. 13 Agosto 2010, n.155, è il metodo descritto nella norma UNI EN 15852:2010.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di CO2 - Thermo Electron 450i

Analizzatore di CO2 - Thermo Electron 450i

L’analizzatore di CO2, modello Thermo Electron 410i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di biossido di carbonio in aria ambiente.

La tecnica di misura si basa sull’assorbimento da parte delle molecole di CO2 di radiazioni IR alla lunghezza d’onda di 4,6 microns.

L’analizzatore è dotato di un sistema interno che permette di ottenere una risposta lineare e proporzionale alla concentrazione di biossido di carbonio presente nel campione da analizzare. Il modello proposto utilizza una curva di calibrazione esatta per linearizzare il segnale di uscita dello strumento.
Oltre alle normali uscite seriali l’analizzatore proposto è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto nel caso in cui l’utilizzatore voglia scaricare i dati direttamente dallo strumento senza recarsi nella stazione di analisi.

L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per aumentare la capacità di immagazzinamento dei dati e di seguito riportiamo le funzioni e le caratteristiche principali dello strumento in esame:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura impostabile da un minimo di 0-200 ppm e un massimo di 0-10000 ppm
  • Modalità single/dual/auto range
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati
  • Basso rumore di fondo a livello di zero (0.5 ppm per misure mediate sui 60 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità ( 1 ppm) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (±1 ppm / 24 ore) e span (±2% del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (±1% della lettura) e linearità ±1,5% dello span
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menù operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (42,5×21.9×59,3 cm) e pesi (18 Kg)
  • Intervallo di temperatura operativa (da 20 a 30 °C)
  • Uscite analogiche in tensione (0-100mV, 0-1 V; 0-5 V; 0-10 V) o in corrente opzionali (0-20 mA; 4-20 mA)
  • Uscite digitali ON/OFF per gli allarmi di stato presenti
  • Uscita digitale RS232/RS485 standard presente
  • Predisposizione connessione Ethernet
  • Alimentazione a 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di check remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Lo strumento è disponibile in versione opzionale con il sistema di elettrovalvole di zero/span integrate
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di NH3 NO NO2 NOx - Thermo Electron 17i

Analizzatore di NH3 NO NO2 NOx - Thermo Electron 17i

L’analizzatore di NH3-NO-NO2-NOX, modello Thermo Scientific 17i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni di NO, NO2, NOx e NH3 in aria ambiente.

L’analizzatore si basa sul principio di misura indicato nell’allegato VI, paragrafo A punto 2 del D.M. 155 del 13 Agosto 2010 [norma UNI EN 14211:2005 “Qualità dell’aria ambiente. Metodo normalizzato per la misurazione della concentrazione di diossido di azoto e monossido di azoto mediante chemiluminescenza].

L’analizzatore a chemiluminescenza utilizza una singola camera di reazione, un singolo fotomoltiplicatore che ciclicamente permette di effettuare la misura dell’NO e dell’ NOX. La misura dell’ammoniaca e effettuata automaticamente ed in continuo per mezzo di un convertitore catalitico di NH3 in NO, grazie al quale è possibile determinare la misura totale di NOx+NH3 e per differenza la misura indiretta di NH3.
L’analizzatore proposto è dotato di uscite indipendenti per la misura delle concentrazioni di NO, NO2, NH3 e NOX e ciascun inquinante gassoso può essere calibrato separatamente. Oltre alle uscite seriali RS232/RS485, l’analizzatore proposto è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto che consente il completo telecontrollo remoto dello strumento.

L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per aumentare la capacità di immagazzinamento dei dati e di seguito riportiamo le funzioni e le caratteristiche principali dello strumento in esame:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura impostabile da un minimo 0-0.05 ppm a un massimo 0-20 (da 0-0.1 a 30 mg/m3). Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati in caso di utilizzo della funzione Autoranging. Come opzione il range di misura può essere esteso (extended range) ad un massimo di 100 ppm (150 mg/ m3)
  • Modalità selezionabili single/dual/auto range
  • Basso rumore di zero (0.20 ppb per misure mediate sui 60 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità (0.40 ppb per misure mediate sui 60 secondi) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<0,40 ppb / 24 ore) e span (±1%del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (±0.4 ppb-range 500 ppb)) e linearità (±1% del fondo scala)
  • Linearità (±1% del fondo scala)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menu operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi
  • Ampio intervallo di temperatura operativa (da 15 a 35 °C)
  • Uscite: analogiche in tensione selezionabili, analogiche in corrente 0-20 o 4-20 mA, RS232/RS485, TCP/IP, 10 relè di stato
  • Alimentazione a 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di check remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Lo strumento è disponibile in versione opzionale con elettrovalvole di zero/span integrate per la gestione dei processi di calibrazione
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di H2S - Thermo Electron 450i

Analizzatore di H2S - Thermo Electron 450i

L’analizzatore di H2S, modello Thermo Electron 450i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale, delle concentrazioni dell’acido solfidrico e del biossido di zolfo in aria ambiente.

L’analizzatore è costituito da un sistema di analisi dell’anidride solforosa accoppiato ad un convertitore catalitico in grado di ossidare l’H2S a SO2 in maniera tale da renderne possibile la determinazione analitica. Il monitoraggio in continuo dell’H2S è reso possibile dalla conversione dell’H2S in SO2 nel campione e nella sua seguente rilevazione da parte dell’analizzatore di SO2.

L’analizzatore rende disponibili a display e tramite uscite analogiche indipendenti (oltre che di a porta RS232 ed interfaccia Ethernet) i valori istantanei di SO2, H2S e CS (zolfo combinato).

La tecnica di misura si basa sull’eccitazione con radiazioni UV pulsate, ad una lunghezza d’onda di 214 nm, delle molecole di SO2 e sull’emissione, nel momento in cui queste tornano al loro stato iniziale di energia, di una radiazione fluorescente di intensità direttamente proporzionale alla concentrazione di biossido di zolfo. L’analizzatore è dotato di un sistema interno che permette di ottenere una risposta proporzionale alla concentrazione di anidride solforosa presente nel campione da analizzare.
Oltre alle normali uscite analogiche e seriali, l’analizzatore 450i è predisposto per una connessione di tipo Ethernet che garantisce un efficiente accesso remoto nel caso in cui l’utilizzatore voglia interfacciarsi direttamente con lo strumento da una postazione remota.

L’analizzatore 450i fa parte dell’ultima e tecnologicamente avanzata serie di analizzatori ambientali del marchio Thermo Scientific, ed è caratterizzato dalle seguenti funzionalità e caratteristiche:

  • Sistema di selezione del campo di misura manuale o automatica (Autoranging), con campo di misura standard impostabile da un minimo di 0-0.05 ppm (0-0.2 mg/m3) a un massimo di 0-10 ppm (0-250 mg/m3)
  • Disponibilità di range operativi estesi con fondi scala di 20, 50 e 100 ppm
  • Modalità single/dual/auto range
  • Comunicazione via digitale del campo di misura in uso al sistema di acquisizione dati
  • Basso rumore di fondo a livello di zero (0.5 ppb per misure mediate sui 60 secondi e 0.25 ppb per misure mediate sui 300 secondi)
  • Basso limite di rilevabilità (1,0 ppb per misure mediate sui 60 secondi e 0.5 ppb per misure mediate sui 300 secondi) e bassa deriva nel tempo del segnale di zero (<1 ppb / 24 ore) e span (±1% del fondo scala/24 ore)
  • Elevata precisione (minore di 1 ppb) e linearità (±1% del fondo scala)
  • Facile e sicura gestione (marchio CE, menu operatore a display intuitivo e logico), basso impatto acustico, bassi consumi e ridotte dimensioni (43.2×22.2×59.3 cm) e pesi (21.8 Kg)
  • Intervallo di temperatura operativa da 20 a 30 °C
  • Uscite analogiche in tensione (0-100 mV, 0-1 V; 0-5 V; 0-10 V) o in corrente opzionali (0-20 mA; 4-20 mA)
  • Uscite digitali ON/OFF in tensione per gli allarmi di stato presenti
  • Uscita digitale RS232/RS485 standard presente
  • Predisposizione connessione Ethernet via TCP/IP
  • Alimentazione a 220 – 240 Vac / 50 – 60 Hz
  • Gestione del sistema di misura a microprocessore
  • Display alfanumerico retroilluminabile e multiriga
  • Autodiagnosi permanente dei circuiti ottici, elettronici e pneumatici, con possibilità di check remoto delle principali funzioni operative. Eventuali risultati dei test vengono resi disponibili a display o su connessione remota tramite la porta RS232
  • Lo strumento è disponibile con diverse opzioni per la gestione dei processi di calibrazione, fra cui le elettrovalvole integrate di zero/span e il fornetto per l’alloggiamento di un tubo a permeazione
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di N2O - Thermo Electron 46i

Analizzatore di N2O - Thermo Electron 46i

L’analizzatore di N2O, modello Thermo Scientific 46i, è uno strumento analitico per la misura, in continuo e in tempo reale in aria ambiente, delle concentrazioni di ossido nitroso (N2O), uno dei gas indicati fra i principali responsabili dell’effetto serra.

L’analisi dell’ossido nitroso si basa sulla tecnologia IR (InfraRed) abbinata alla tecnica Gas Filter Correlation (GFC). Lo strumento integra una tecnologia sperimentalmente accettata con un’interfaccia di facile utilizzo e avanzati sistemi diagnostici per offrire un alto livello di garanzia e flessibilità d’analisi.

La tecnica di misura si basa sull’assorbimento da parte delle molecole di N2O alla radiazione IR ad una specifica lunghezza d’onda. L’analizzatore è dotato di un sistema interno che permette di ottenere una risposta lineare e proporzionale alla concentrazione dell’analita presente nel campione. Il modello proposto utilizza una curva di calibrazione esatta per linearizzare il segnale di uscita dello strumento. Inoltre, il sistema GFC consente di ottenere una risposta specifica perla concentrazione di N2O nel campione, perché nessun altro gas influisce sul rilevatore.

L’affidabilità dell’analizzatore è garantita dalle correzioni automatiche di deriva, causate dalle normali variazioni delle condizioni ambientali (temperatura e pressione). Allo stesso tempo lo strumento dimostra un’elevata resistenza agli urti e alle vibrazioni durante lo svolgimento di operazioni caratterizzate da un particolare sensibilità analitica.

L’analizzatore proposto è inoltre dotato di una memoria flash per una rapida archiviazione delle informazioni e di una porta Ethernet che permette un facile accesso al database. In aggiunta, l’interfaccia Ethernet fornisce un efficiente accesso di controllo in remoto senza richiedere la presenza dell’operatore in sito.
Il software che è organizzato in modo semplice e facilmente programmabile per agevolare la visualizzazione delle informazioni di interesse. Inoltre, lo strumento è dotato di un ampio display alfanumerico retroilluminato e multiriga.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di CH4 NMHC - Thermo Electron 55i

Analizzatore di CH4 NMHC - Thermo Electron 55i

L’analizzatore automatico di idrocarburi, modello Thermo Scientific 55i, determina con un unico campionamento il metano e gli idrocarburi non metanici con separazione cromatografica e rivelatore FID in accordo alle normative di riferimento.

Lo strumento è basato, come indicato all’Allegato II, Appendice 8 del D.P.C.M. 28 marzo 1983, sulla separazione del metano dai restanti idrocarburi tramite colonna gascromatografica e sulla successiva rivelazione tramite rivelatore a ionizzazione di fiamma (FID) ed è conforme alle specifiche di cui all’Allegato II, Appendice 10, punto 5.5 del sopraccitato D.P.C.M.

La valvola di commutazione a membrana, automaticamente preleva un volume rappresentativo di campione. Portato a pressione atmosferica e temperatura costante, passa automaticamente in colonna, dove il metano separato dagli altri analiti viene inviato al detector FID.
Successivamente l’inversione di flusso del carrier gas (back flush), i rimanenti idrocarburi, riportati all’inizio della colonna gascromatografica, vengono inviati al FID, dove generano un unico segnale, corrispondente alla misura degli idrocarburi non metanici.
Il controllo elettronico di pressioni e flussi, assicura massima affidabilità delle misure.
Per funzionare il detector a ionizzazione di fiamma deve essere alimentato con aria di zero e gas combustibile (H2).

L’analizzatore è caratterizzato dalla gestione computerizzata di:

  • Sequenze operative
  • Controllo di pressione e flussi
  • Calibrazione e standardizzazione
  • Accensione e controllo della fiamma
  • Allarmi di concentrazione
  • Valori di fondo scala
  • Configurazione strumentale
Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di CO in Tracce - Thermo Electron 48i TLE

Analizzatore di CO in Tracce - Thermo Electron 48i TLE

L’analizzatore consente la precisa determinazione del monossido di carbonio a livello di tracce ed è una versione speciale del modello Thermo Scientific 48i che garantisce un limite di rilevabilità di 0,04 ppm con un range operativo di misura minimo (selezionabile fra quelli disponibili) pari a 0…1ppm.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Analizzatore di SO2 in Tracce - Thermo Electron 43i TLE

Analizzatore di SO2 in Tracce - Thermo Electron 43i TLE

L’analizzatore consente la precisa determinazione dell’anidride solforosa a livello di tracce, ed è una versione speciale del modello Thermo Scientific 43i, in grado di garantire un limite di rilevabilità di 0,05 ppb con un range operativo di misura minimo (selezionabile fra quelli disponibili) pari a 0…10 ppb.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Calibratore primario di O3 - Thermo Electron 49i PS

Calibratore primario di O3 - Thermo Electron 49i PS

Il calibratore di ozono 49i PS è uno standard primario per la verifica e taratura di analizzatori di ozono. Dotato di un generatore interno di ozono e di un fotometro integrato genera concentrazioni di ozono, selezionabili liberamente dall’utente, fra 25 e 5000 ppm per verificare la linearità degli analizzatori e tararli rispetto ad uno standard primario.

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni

Multicalibratore dinamico - Thermo Electron 146i

Multicalibratore dinamico - Thermo Electron 146i

Il multicalibratore dinamico, modello Thermo Scientific 146i, è un calibratore in grado di generare concentrazioni differenti di gas a partire a miscele ad alta concentrazione.

Lo strumento è dotato di due mass flow controller, di tre ingressi gas e necessita di aria pura per la diluizione delle miscele alle concentrazioni desiderate. L’aria pura può essere approvvigionata da una bombola o da un generatore come il Thermo Scientific 111 o 1061, a seconda dei gradi di qualità dell’aria necessaria.

Le possibili configurazioni opzionali consentono di equipaggiare il calibratore anche di un fornetto per tubi a permeazione, di un ozonatore per effettuare la GPT (Gas Phase Titration) dell’NO e di un fotometro per la calibrazione degli analizzatori di ozono.

Nella configurazione completa il multicalibratore 146i soddisfa tutte le esigenze degli operatori per eseguire le verifiche della strumentazione di analisi degli inquinanti atmosferici gassosi secondo le linee guida ISPRA 108_2014 ai sensi del D. Lgs 155/2010, per le attività di assicurazione / controllo qualità (QA/QC).

Scheda Tecnica
Richiedi Informazioni